Cerca

Buon viaggio Presidente

Ci sono dei momenti nella vita di ognuno di noi, quando trovare le parole per salutare un grande amico, nel suo ultimo viaggio, diventa difficile. Oggi è uno di quei momenti, perché non ci saranno mai parole giuste o sufficienti per ricordare l’uomo, il Presidente, ovvero l’amico Franco Ventura. Carissimo Franco, avendo potuto apprezzare la Tua straordinaria energia interiore, mi ero convinto che Tu avessi una particolare dispensa rispetto ai mali di questo mondo. Credevo, insomma, che avresti continuato per molti anni in qualità di Presidente di La Danza e come Presidente Onorario della International Dance Federation. Con la Tua improvvisa scomparsa, invece, lo sgomento prima e il dolore poi, ci hanno sopraffatto. In questa triste circostanza sarebbero molte le cose che avrei voluto ricordare di Te: la Tua serietà e professionalità ed il tuo grande ed innegabile “sapere” , così come la tua pacatezza, la tua brillante opera culturale ed umana svolta per La Danza e per la International Dance Federation. Hai sempre avuto a cuore i ballerini, le competizioni, gli insegnantie e fino all’ultimo ti sei operato per una ripartenza post-pandemica nella speranza di poter continuare nel nostro sogno, nella nostra passione... Ci adopereremo per fare in modo che il tuo operato, fin qui svolto, possa continuare come avresti voluto. Abbiamo avuto il grande privilegio di conoscerTi e rispettarTi, ricevendo la Tua stima, pienamente contraccambiata.

La notizia del tuo decesso ha originato in tutti gli amanti della Danza Sportiva e della Danza, autentici sentimenti d’incredulità e sconforto, nonché tristezza e contrarietà nel vedere venir meno un uomo con un grande patrimonio di cultura, di stima e di affetti che avevi creato in tutte le Associazioni. In questa estrema circostanza ci hai fatto ricordare quante volte, nella difficoltà, hai saputo venirci incontro con comprensione e generosità, volutamente sempre discreta nella forma, ma efficace nella sostanza. Oggi ci rimane lo sconforto di averti perduto, ma rimarrà sempre il conforto d’aver lasciato un ricordo vivo nelle persone che Ti hanno incontrato e conosciuto.


Sei stato e sempre sarai, uno stimolo ed un esempio per tutti noi dirigenti, insegnanti, ballerini, Giudici. Con il Tuo quotidiano agire hai fatto sentire la Tua umanità. Sei, in breve, una grande perdita, difficile da accettare, un grande vuoto, difficile da colmare. Ecco questo è stato l‘amico Franco, che tutti ricorderanno sempre con ammirazione ed edificante esempio. La terra Ti sia lieve....... Ciao Franco.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Possa questo nuovo anno essere un anno gioioso per voi e le vostre famiglie. Vi auguro il meglio per il 2020 a livello personale e a livello competitivo. Felice anno nuovo!! Segretario Generale Leandr